聆听教宗方济各
我们将通过这一博客,在一周之内发表教宗方济各讲话 的中文版、教宗每主日的三钟经祈祷讲话、周三例行公开接 见要理、每天清晨在圣女玛尔大之家的弥撒圣祭讲道。 教宗的讲话言简意赅、直入我们每个人的内心深处。他 的话不需要任何评论或者理论说教,只要认识了解、反思默 想足以

IN CAMMINO CON PAPA FRANCESCO
Con questo blog vorremmo mettere in circolazione, entro una settimana, anche in cinese,
le parole che Papa Francesco ci regala all’Angelus di ogni domenica, nella Udienza del Mercoledì, e nelle celebrazioni quotidiane di Santa Marta.
Papa Francesco parla in maniera chiara e diretta, parla al cuore di ognuno di noi. Le sue parole non hanno bisogno di commenti o teorie, ma di essere conosciute e meditate.
HOME - 主页     FOTO - 照片     RICERCA - 搜索     MOBILE - 移动

博客归档 - Archivio blog

Angelus
三钟经


Regina Coeli
天皇后喜乐经


Biografia
生平简历


Costituzioni Apostoliche
宗座宪章


Discorsi
讲话


Encicliche
通谕


Esortazioni Apostoliche
宗座劝谕


Interviste
采访


Lettere
书信


Lettere Apostoliche
宗座书函


Messaggi
文告


Motu Proprio
自动诏书


Omelie
弥撒讲道


Preghiere
祈祷


Santa Marta
圣女玛尔大之家


Udienze
周三公开接见


Viaggi
出访


Servizi
服务


SPECIALE TERRA SANTA
圣地专题报道


在中国的讯息
Scritto da Gigi Di Sacco
il 01 10 2018 alle 20,20

ANGELUS; 30 settembre 2018

Papa Francesco: no all'autoreferenzialità

All'angelus di oggi, il Papa esorta a imparare da Cristo: "Egli ci chiama a non pensare secondo le categorie di 'amico/nemico', 'noi/loro', 'chi è dentro/chi è fuori', ma ad andare oltre"

 


Papa Francesco-Papa Francesco indica come “La grande libertà di Dio nel donarsi a noi” sia “una sfida e una esortazione a modificare i nostri atteggiamenti e i nostri rapporti”. Il Vangelo odierno, presenta infatti il disappunto dei discepoli nell’aver visto un uomo che, pur non essendo seguace di Gesù, scacciava i demoni. Ma la risposta di Cristo, ricorda il Papa, va in direzione opposta: «Non glielo impedite, perché non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è per noi». (Ascolta il servizio con la voce del Papa)

Essere attenti alla genuinità del bene

Per Francesco bisogna imparare da Gesù ad “essere attenti più alla genuinità del bene, del bello e del vero che viene compiuto, che non al nome e alla provenienza di chi lo compie.” Solo Cristo è infatti così “pienamente aperto alla libertà dello Spirito di Dio, che nella sua azione non è limitato da alcun confine e da alcun recinto”.

Autoreferenzialità radice del proselitismo

Pur comprendendo l'umanità dell'atteggiamento dei discepoli descritto nell'episodio del Vangelo, Papa Francesco mette in guardia dal "timore della concorrenza" in cui "comunità cristiane di tutti i tempi" sono incorse così come "anche noi". E' proprio quel "perchè non è dei nostri", spiega il Pontefice, a farci cadere nell'autoreferenzialità: "radice del proselitismo". "La Chiesa - ha proseguito - diceva Papa Benedetto, non cresce per proselitismo ma per la testimonianza agli altri con la forza dello Spirito Santo".

Serve un esame di coscienza

Rimanere ingabbiati in ciò che conosciamo o ci appartiene, ci spinge a giudicare gli altri. Dobbiamo invece, spiega il Papa “esaminare noi stessi, e ‘tagliare’ senza compromessi tutto ciò che può scandalizzare le persone più deboli nella fede”. A conclusione, l'invocazione alla Vergine Maria "modello di docile accoglienza delle sorprese di Dio", perchè "Ci insegni ad amare la nostra comunità senza gelosie e chiusure, sempre aperti  all’orizzonte vasto dell’azione dello Spirito Santo"