聆听教宗方济各
我们将通过这一博客,在一周之内发表教宗方济各讲话 的中文版、教宗每主日的三钟经祈祷讲话、周三例行公开接 见要理、每天清晨在圣女玛尔大之家的弥撒圣祭讲道。 教宗的讲话言简意赅、直入我们每个人的内心深处。他 的话不需要任何评论或者理论说教,只要认识了解、反思默 想足以

IN CAMMINO CON PAPA FRANCESCO
Con questo blog vorremmo mettere in circolazione, entro una settimana, anche in cinese,
le parole che Papa Francesco ci regala all’Angelus di ogni domenica, nella Udienza del Mercoledì, e nelle celebrazioni quotidiane di Santa Marta.
Papa Francesco parla in maniera chiara e diretta, parla al cuore di ognuno di noi. Le sue parole non hanno bisogno di commenti o teorie, ma di essere conosciute e meditate.
HOME - 主页     FOTO - 照片     RICERCA - 搜索     MOBILE - 移动

博客归档 - Archivio blog

Angelus
三钟经


Regina Coeli
天皇后喜乐经


Biografia
生平简历


Costituzioni Apostoliche
宗座宪章


Discorsi
讲话


Encicliche
通谕


Esortazioni Apostoliche
宗座劝谕


Interviste
采访


Lettere
书信


Lettere Apostoliche
宗座书函


Messaggi
文告


Motu Proprio
自动诏书


Omelie
弥撒讲道


Preghiere
祈祷


Santa Marta
圣女玛尔大之家


Udienze
周三公开接见


Viaggi
出访


Servizi
服务


SPECIALE TERRA SANTA
圣地专题报道


在中国的讯息
Scritto da Gigi Di Sacco
il 20 08 2018 alle 17,25

Angelus, 15 agosto 2018

Maria ci ricorda che siamo chiamati a servire Dio

Papa Francesco, che dopo l’Angelus ha ricordato la tragedia avvenuta a Genova, ha chiesto di pregare “Maria perché, con la sua materna intercessione, ci aiuti a vivere il nostro cammino quotidiano nella speranza operosa di poterla raggiungere un giorno, con tutti i Santi e i nostri cari, in paradiso”

 


Papa Francesco- All’Angelus, nell’odierna solennità dell’Assunzione della Beata Vergine, Papa Francesco ricorda che l’esistenza di Maria è apparentemente simile a quella di tante donne del suo tempo. Ma Maria – sottolinea il Pontefice - ha compiuto ogni azione “in unione totale con Gesù” e sul Calvario tale unione ha raggiunto l’apice. “Per questo Dio le ha donato una partecipazione piena anche alla risurrezione di Gesù”. “Il corpo della Madre – aggiunge - è stato preservato dalla corruzione come quello del Figlio”. 

Risurrezione della carne

“La Chiesa – afferma poi il Papa - oggi ci invita a contemplare questo mistero: esso ci mostra che Dio vuole salvare l’uomo intero, anima e corpo. “La risurrezione della carne è un elemento proprio della rivelazione cristiana, un cardine della nostra fede”. “La realtà stupenda dell’Assunzione di Maria – osserva Francesco - manifesta e conferma l’unità della persona umana e ci ricorda che siamo chiamati a servire e glorificare Dio con tutto il nostro essere, anima e corpo”.

 

Vivere come Maria

“Un grande padre della Chiesa, Sant’Ireneo, afferma che «la gloria di Dio è l’uomo vivente, e la vita dell’uomo consiste nella visione di Dio» (Contro le eresie, IV, 20, 7). Se avremo vissuto così, nel gioioso servizio a Dio, che si esprime anche in un generoso servizio ai fratelli, il nostro destino, nel giorno della risurrezione, sarà simile a quello della nostra Madre celeste. Ci sarà dato, allora, di realizzare pienamente l’esortazione dell’apostolo Paolo: Glorificate Dio nel vostro corpo! (1Cor 6,20), e lo glorificheremo per sempre nel cielo”.

 

Affidamento a Maria Consolatrice degli afflitti

Dopo l’Angelus, il Papa ha infine ricordato la tragedia avvenuta ieri a Genova e ha affidato a Maria Consolatrice degli afflitti “le angosce e i tormenti di coloro che, in tante parti del mondo, soffrono nel corpo e nello spirito. Ottenga la nostra Madre celeste per tutti conforto, coraggio e serenità”.